Onorificenze

Medaglia d'oro al valore civile 2017

Nel corso degli anni il Dipartimento della Protezione Civile è stato insignito di una serie di onorificenze per il suo impegno in diverse emergenze.

Idealmente si tratta di medaglie che premiamo l’intero Servizio Nazionale, con tutte le Componenti e le Strutture operative.

Foto: Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella conferisce al Dipartimento la medaglia d'oro al valore civile (Roma, 11 dicembre 2017) / Quirinale 

Le ricompense al valor civile sono concesse dal Presidente della Repubblica per premiare atti di eccezionale coraggio che manifestano evidente virtù civica e per segnalarne gli autori come degni di pubblico onore. Possono essere concesse a cittadini, reparti militari, enti e corpi. Il Dipartimento è stato premiato con una medaglia d'oro:

19 ottobre 2017

L'onorificenza è stata conferita per l’emergenza sismica che ha colpito i territori del Centro Italia tra il 2016 e il 2017. In quell’occasione […] il Dipartimento della Protezione Civile assicurava con proprio personale un costante ed efficace coordinamento delle Componenti e delle Strutture Operative del Servizio Nazionale della protezione civile. Forniva prova di ammirevole abnegazione nella organizzazione dei soccorsi e dell’assistenza in favore delle popolazioni colpite, nonché nella successiva opera di ripristino delle normali condizioni di vita, riscuotendo l’unanime riconoscenza delle collettività locali e di tutto il Paese, unitamente al generale apprezzamento della comunità internazionale.

La cerimonia di consegna si è svolta a Roma, nella sede operativa del Dipartimento, il 11 dicembre 2017.

Le ricompense al merito civile sono concesse dal Presidente della Repubblica per premiare cittadini, enti e corpi che si sono distinti per l'eccezionale senso civico dimostrato in azioni di soccorso. Il Dipartimento della Protezione Civile è stato premiato con tre medaglie:
 
5 giugno 2012

La medaglia è stata assegnata al Dipartimento per l’emergenza terremoto in Abruzzo del 2009, per il [...] costante ed efficace coordinamento delle componenti e delle strutture operative nonché delle organizzazioni civili, militari e di volontariato del Servizio Nazionale della Protezione Civile, fornendo prova di ammirevole abnegazione nella organizzazione dei soccorsi e nell'assistenza in favore della popolazione colpita e nella successiva opera di ripristino delle normali condizioni di vita, riscuotendo l'unanime riconoscenza della collettività locale e di tutto il Paese e un generale apprezzamento da parte della comunità internazionale.

31 marzo 2006

L'onorificenza viene concessa per l’impegno umanitario e l’attività di soccorso e assistenza alle popolazioni colpite da eventi e calamità naturali che si sono verificate nel 2004 e nel 2005 in diverse parti del mondo. In particolare: il terremoto di Bam, l’attacco terroristico di Beslan, lo tsunami nel Sud-Est asiatico, l’uragano di New Orleans, e il terremoto del Kashmir. La medaglia viene assegnata anche per l’organizzazione dei grandi eventi, in particolare le esequie di Papa Giovanni Paolo II e le Olimpiadi invernali di Torino del 2006.

[…] Il Dipartimento della Protezione Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri dava prova di straordinaria abnegazione, nel segno dei valori della solidarietà e dell'impegno umanitario, garantendo assistenza ed aiuto alle persone indifese tragicamente colpite. […] Allo stesso tempo con elevata competenza e straordinaria efficienza il Dipartimento ha saputo coordinare in Italia l'organizzazione di grandi eventi che hanno richiamato milioni di persone e coinvolto la pubblica opinione mondiale.

La cerimonia di consegna è avvenuta il 26 settembre 2007 a Colfiorito, in occasione della commemorazione per il decennale del terremoto che ha colpito Umbria e Marche nel 1997.

16 maggio 2003

Il Dipartimento viene premiato per l’opera meritoria prestata in occasione di una serie di eventi del 2002: formazione di un lago epiglaciale sul ghiacciaio del Monte Rosa a Verbano Cusio-Ossola (giugno); attività vulcanica e sismica in provincia di Catania e terremoti in Provincia di Campobasso e Foggia (ottobre-novembre); dissesti idrogeologici in Italia del nord (novembre); maremoto alle isole Eolie (dicembre).

[…] Nelle circostanze sopra descritte, il Dipartimento della Protezione Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha assicurato un costante ed efficace coordinamento degli Enti, dei Corpi e delle Strutture operanti nell’ambito del Servizio Nazionale della Protezione Civile, fornendo prova di ammirevole abnegazione nella predisposizione dei soccorsi in favore della popolazione colpita dai tragici eventi e nella successiva opera di ricostruzione e ripristino delle condizioni ambientali. La generosa azione di tutte le componenti addette all’attività di protezione civile costituisce un esempio mirabile di dedizione al bene dell’Italia.

La cerimonia di consegna della medaglia si è svolta il 15 luglio 2004 al Palazzo del Quirinale, nella Piazza d’Onore.

L'onorificenza dell'Ordine di Malta è riservata a coloro che hanno partecipato alle opere dell'Ordine, mettendo in pericolo la propria vita.

1° ottobre 2011

Conferita al Dipartimento dal Principe e Gran Maestro dell’Ordine di Malta è rivolta alle donne e agli uomini della protezione civile che “hanno saputo trasformare l’abnegazione che li anima in efficacia ed efficienza nelle azioni di soccorso in Italia e all’estero, rendendo il sistema di Protezione Civile italiano un modello ammirato e rispettato e i suoi volontari un esempio di professionalità, carità e sacrificio”

La cerimonia di consegna si è svolta il 1° ottobre 2011 nella galleria di Palazzo Colonna, in occasione del concerto commemorativo per i vent’anni dell’accordo bilaterale tra il Governo italiano e l’Ordine di Malta per la cooperazione in materia di protezione civile.